La primavera arriva in anticipo: l'equinozio sarà il 20 marzo 2020

Giovedì 19 Marzo 2020
La primavera quest'anno arriva 'in anticipo', l'equinozio sarà sì il 20 marzo ma ad un orario anticipato rispetto al solito e negli Stati Uniti a causa del fuso orario sarà il 19: evento che non succedeva da 124 anni. Ma perché arriva in anticipo rispetto al solito? L'equinozio di primavera segna l'arrivo di questa stagione nell'emisfero settentrionale e dell'autunno in quello meridionale. "Lo scorso anno l'equinozio di primavera - ha spiegato l'astrofisico Gianluca Masi - si è verificato il 20 marzo alle ore 22,58 italiane, quest'anno cadrà il 20 marzo alle ore 4,50 italiane". Crediti foto@Kikapress
Leggi anche: >> ALLERGIE DI PRIMAVERA, STATE LONTANI DA QUESTI CIBI: ECCO GLI ALIMENTI CHE POSSONO PEGGIORARE LA SITUAZIONE © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani