Svizzera, deraglia treno tedesco ad alta velocità

Un treno ad alta velocità tedesco è deragliato ieri sera mentre si avvicinava alla stazione centrale della città svizzera di Basilea, ha reso noto un portavoce delle ferrovie tedesche della Deutsche Bahn. Non ci sono state vittime. A bordo del treno ICE 373 vi erano 240 persone. Sono usciti dai binari la locomotrice e un'altra carrozza. Il treno era in servizio dalla Ostbahnhof di Berlino alla cittadina svizzera di Interlaken. Il traffico ferroviario diretto a Basilea dalla Germania potrebbe rimanere bloccato, in entrambe le direzioni, fino a domani sera. Già nel novembre del 2017 un altro treno ICE era deragliato mentre entrava in un'altra stazione di Basilea. Anche in quel caso, non vi erano state vittime. Il dipartimento di giustizia e sicurezza della città di Basilea ha annunciato che è stata avviata un'inchiesta per chiarire le cause dell'incidente. Alle indagini parteciperà il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani