Napoli, via al restauro del Mosaico della battaglia di Alessandro riemerso a Pompei nel 1831

foto

Al via la campagna di restauro del celebre Mosaico della Battaglia di Isso. Accade al Museo Archeologico Nazionale di Napoli dove il mosaico, risalente all'età romana, è custodito. L'opera è stata ritrovata a seguito di una campagna di scavi avvenuta a Pompei, nel 1831, all'interno della cosiddetta "Casa del fauno".

Ostia Antica, scoperta la famiglia ebrea "segreta" che costruì la più antica Sinagoga d'Italia

La battaglia

Il mosaico, secondo gli storici dell'arte e gli archeologi, è datato al II secolo a.C., mentre l'originale greco era del IV secolo: l'opera è famosa per essere una delle poche che ritrae il volto di Alessandro Magno, impegnato in battaglia contro l'esercito persiano di Dario III. Il re persiano, in piedi sulla sua quadriga al centro del mosaico, sembra spaventato, mentre il condottiero macedone arriva galoppando da sinistra circondato dai suoi soldati.

Todi, un mosaico da mettere in vetrina


ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA