STM in pole nel FTSEMIB grazie a Morgan Stanley

Venerdì 4 Ottobre 2019
(Teleborsa) - Seduta decisamente positiva per STMicroelectronics, che tratta in rialzo del 2,37%.

A fare da assist alle azioni contribuisce la revisione al rialzo del target price decisa ieri dagli analisti di Morgan Stanley. Gli esperti dell'ufficio studi hanno portato il prezzo obiettivo a 20,50 euro dai 18 precedenti. Confermato il giudizio "overweight".

Comparando l'andamento del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, si nota che l'azienda italo-francese di semiconduttori mantiene forza relativa positiva in confronto con l'indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all'indice stesso (performance settimanale +1,11%, rispetto a -2,74% del principale indice della Borsa di Milano).

Le implicazioni di medio periodo di STMicroelectronics confermano la presenza di un trend rialzista. Tuttavia lo scenario a breve evidenzia un esaurimento della forza positiva al test di resistenza individuato a 17,89 Euro con primo supporto visto a 17,58. Le attese sono per un'estensione negativa nei tempi opportunamente brevi verso quota 17,42. Ultimo aggiornamento: 12:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani