Zegna, nuovi investimenti per la quotazione. Sbarco sul NYSE entro l'anno

Zegna, nuovi investimenti per la quotazione. Sbarco sul NYSE entro l'anno
2 Minuti di Lettura
Lunedì 6 Dicembre 2021, 14:45

(Teleborsa) - Ermenegildo Zegna, gruppo italiano attivo nel settore dell'abbigliamento di lusso maschile, ha confermato che si quoterà sul New York Stock Exchange (NYSE) entro fine anno e si è assicurato nuovi investimenti nell'ambito del suo processo di quotazione (che avverrà tramite business combination con la SPAC Investindustrial Acquisition). Le due realtà hanno annunciato che, a seguito di richieste private da parte di diversi investitori interessati alla business combination, hanno stipulato accordi con alcuni grandi investitori istituzionali e non per un'ulteriore facility PIPE (private investment in pubblic equity) fino a 125 milioni di dollari.

Gli investimenti nella nuova facility PIPE sarebbero limitati all'importo dei rimborsi da parte degli azionisti di Investindustrial Acquisition per limitare la diluizione agli investitori esistenti, si legge in una nota. Se i rimborsi superano una soglia specificata, i sottoscrittori del nuovo strumento PIPE acquisiranno azioni di Zegna al closing. Ad oggi, la SPAC promossa da Andrea Bonomi ha raccolto proventi lordi totali di 402,5 milioni di dollari nella sua offerta pubblica iniziale. La nuova struttura PIPE si aggiunge alla linea PIPE da 250 milioni di dollari e ad altri accordi di acquisto per 184,5 milioni di dollari già annunciati in estate. L'assemblea di Investindustrial Acquisition è stata convocata per il 15 dicembre 2021 per l'approvazione della business combination.

© RIPRODUZIONE RISERVATA