Spesa, carrello "tricolore" per sostenere occupazione ed economia

Martedì 21 Luglio 2020

(Teleborsa) - L'82% dei consumatori privilegia nel carrello i prodotti tricolore per sostenere l'occupazione e l'economia nazionale in un momento particolarmente difficile per il Paese. E' quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixè divulgata in occasione dell'Assemblea della principale organizzazione Europea degli agricoltori.

L'estensione dell'obbligo di etichette con l'indicazione del Paese d'origine degli alimenti è una vittoria per 1,1 milioni di cittadini europei che hanno firmato l'iniziativa dei cittadini europei (Ice) "Eat original! Unmask your food" promossa da Coldiretti, Campagna Amica ed altre organizzazioni europee, da Solidarnosc a Fnsea" ha affermato il Presidente Ettore Prandini nell'evidenziare che si tratta di un successo che ha portato un numero sempre crescente di Paesi a sostenere l'esigenza di una maggiore trasparenza dell'informazione ai consumatori sui cibi che acquistano.

Ora l'obiettivo è estendere l'etichetta anche ai prodotti ortofrutticoli trasformati, dai succhi di frutta alle marmellate ma anche legumi in scatola senza dimenticare l'esigenza di arrivare anche nei ristoranti ad indicare la provenienza della carne e del pesce serviti a tavola,

© RIPRODUZIONE RISERVATA