Gran Bretagna, il governo aumenterà salario minimo del 6,2% a partire dal primo aprile

Martedì 31 Dicembre 2019
2
Gran Bretagna, il governo aumenterà salario minimo del 6,2% a partire dal primo aprile

Il governo britannico aumenterà il salario minimo del 6,2% a partire dal 1° aprile, una misura che andrà a beneficio di 2,8 milioni di persone e comporterà un aumento salariale fino a 930 sterline (1.093 euro) all'anno per un lavoratore a tempo pieno. L'aumento del 6,2% del salario minimo, fino a 8,72 sterline (10,24 euro) all'ora, è il più grande mai applicato nella storia, ha annunciato oggi il governo britannico, mantenendo così l'obiettivo di raggiungere il 60% del reddito medio entro il 2020.
 

Johnson: «Il duro lavoro deve essere sempre pagato»

Il primo ministro Boris Johnson ha sottolineato che «il duro lavoro deve essere sempre pagato, ma per troppo tempo le persone non hanno visto gli aumenti salariali che meritano. Il nostro governo porrà fine a tutto questo dando a quasi tre milioni di persone da Edimburgo a Eastbourne un meritato aumento salariale», ha concluso Johnson.

LEGGI ANCHE --> Brexit, primo sì del Parlamento alla ratifica della legge sull'uscita dalla Ue entro il 31 gennaio

Ultimo aggiornamento: 15:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA