MES, Centeno conferma: "Trovato accordo di principio, incluse modifiche chieste da Italia"

Giovedì 5 Dicembre 2019
(Teleborsa) - Il Presidente dell'Eurogruppo Mario Centeno conferma che è stato raggiunto un "accordo di principio" sulla riforma del MES, Il Fondo salva-stati europeo, incluse le modifiche richieste dall'Italia sulle clausole di azione collettiva (CACS). Lo aveva già anticipato il Ministro Gualtieri da Bruxelles la notte scorsa.

Centeno ha anche confermato che l'accordo politico è previsto per gennaio 2020, dopo aver approfondito alcuni dettagli tecnici ulteriori, e che il trattato sarà poi firmato entro il primo trimestre dell'anno. Poi, entro il primo semestre il trattato sarà tradotto nelle varie lingue e ratificato entro il secondo semestre.

Centeno ha detto che per il MES è stata trovata "una soluzione piuttosto bilanciata", aggiungendo "lo devono capire tutti i Paesi, anche nei dibattiti politici".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma