Innovation Village Award 2021, primo premio al cestino intelligente "Nando"

Innovation Village Award 2021, primo premio al cestino intelligente "Nando"
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 6 Ottobre 2021, 13:45

(Teleborsa) - Ottimizzare la filiera di trattamento dei rifiuti, incrementando la percentuale di rifiuti riciclati e riducendo di conseguenza le emissioni di Co2. Questo l'obiettivo di "Nando", un cestino intelligente che grazie all'utilizzo di tecniche di machine learning e image recognition è in grado di riconoscere il materiale di cui è composto il rifiuto e conferirlo all'interno del contenitore corretto. Il progetto ha vinto la terza edizione di Innovation Village Award, il premio istituito e sostenuto da Knowledge for Business con ASviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, ed Enea, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile. L'iniziativa si è avvalsa della collaborazione delle sette università campane: Federico II, L'Orientale, Parthenope, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Suor Orsola Benincasa, Università di Salerno e Università del Sannio.

Quest'anno al concorso sono stati presentati 178 progetti da 18 regioni e assegnati in totale 11 premi e 7 menzioni speciali per circa 50mila euro in denaro, servizi e facilities per sviluppare le attività.

"Complimenti a tutti i partecipanti. Nella cerimonia che si è tenuta presso il Centro Congressi della Federico II a Napoli, nell'ambito di Innovation Village 2021, – ha commentato Annamaria Capodanno, direttrice di Innovation Village – abbiamo assistito alla presentazione dei 14 progetti selezionati per la finale provenienti da tutta Italia. 'Nando' è un progetto di grande valore, ma per noi hanno vinto tutti. Oltre ai premi, i partecipanti potranno partecipare al brokerage internazionale organizzato da Enterprise Europe Network molto importante perché è una finestra sul mondo che offre la possibilità di avere rete e relazioni di scambio anche con l'estero Il prossimo anno, IV Award si arricchirà di un altro riconoscimento: ricorderemo Mario Malinconico, scienziato di fama internazionale scomparso lo scorso agosto, da sempre vicino a Innovation Village, con un premio sull'Economia Circolare".

Oltre ad essere in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile promossi dall'Onu, il progetto vincitore "Nando" permetterà di raggiungere i livelli di differenziazione dei rifiuti imposti dalle normative europee, certificare l'impegno ambientale delle aziende ed educare e sensibilizzare l'utente sulla corretta differenziazione dei rifiuti.

"Vogliamo contribuire a migliorare la raccolta differenziata in quei luoghi dove non si fa bene, penso a stazioni e aeroporti, con il supporto della tecnologia – ha affermato Riccardo Leonardi del progetto "Nando" –. E poi utilizzare i dati raccolti per cercare di ridurre la quantità di rifiuti prodotti. Grazie a Innovation Village per questo premio che ci fa guardare al futuro con maggiore fiducia, puntiamo a progettare nei prossimi anni una migliore gestione dei rifiuti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA