Ikea ribadisce centralità Italia e conferma investimenti

Lunedì 2 Dicembre 2019
(Teleborsa) - "L'Italia è uno dei mercati più importanti per IKEA e per questo stiamo continuando a investire nel Paese, come dimostrano le recenti aperture a Roma".

Così IKEA in relazione ad alcuni articoli di stampa, che avevano ipotizzato un ritiro delle aperture ad Arese e Verona a causa di problemi burocratici. Ipotesi rilanciata dalla Cgia, confederazione dell'artigianato e della piccola impresa di Mestre, in relazione al'esiguità di investimenti delle multinazionali estere in Italia.

"La decisione di non procedere con i progetti ad Arese e Verona - si precisa - è stata presa indipendentemente dalle discussioni politiche sulle chiusure domenicali. IKEA non intende commentare ulteriormente un'iniziativa legislativa che è ancora in discussione". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma