Fondazione Leonardo, Profumo: "Ponte per la creazione di un nuovo umanesimo industriale"

Lunedì 4 Febbraio 2019
(Teleborsa) - Fondazione Leonardo - Civiltà delle macchine, presentata oggi a Roma, presso il Maxxi, alla presenza del Premier Giuseppe Conte, si propone di cogliere le opportunità offerte dalla tecnologia per arrivare alla creazione di un nuovo "umanesimo industriale".

Lo ha detto oggi l'Ad di Leonardo, Alessandro Profumo, alla cerimonia di presentazione, aggiungendo che la Fondazione rappresenta un "ritorno alle nostre radici" ed un "ponte ideale tra passato e futuro".

Ricordando che la nascita della rivista "Civiltà delle macchine" nel 1953, per coinvolgere e mettere in contatto le menti "menti più prestigiose dell'epoca", oggi di fronte ad un Paese profondamente cambiato "le infrastrutture nevralgiche non possono fare a meno della tecnologia" e la tecnologia ha una grande influenza sulla cultura. "Oggi più che mai serve nuovo umanesimo industriale per favorire il dialogo tra scienza e cultura", ha detto Profumo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma