Emirates inaugura la nuova Lounge di Fiumicino confermando proprio impegno sullo scalo

Giovedì 20 Dicembre 2018
(Teleborsa) - Inaugurata oggi la nuova lounge Emirates all'Aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, un'area di quasi 950 metri quadrati che può ospitare comodamente 162 passeggeri. Situata all'interno dell'area d'imbarco, vicinissima ai gate E22-E24 per i voli internazionali, la nuova lounge offre ai clienti premium di Emirates i livelli più alti di confort e comodità.

La nuova lounge è frutto di un investimento di oltre 4 milioni di euro
da parte di Emirates, ha affermato Flavio Ghiringhelli, Country Manager italiano di Emirates, aggiungendo che quest'area "è parte integrante del nostro obiettivo di fornire ai nostri clienti premium e fedeli i massimi livelli di confort e convenienza, non solo in aria, ma anche a terra".

In occasione dell'evento Teleborsa ha intervistato Filippo Carbonari, direttore Real Estate AdR, che ha parlato della costruzione della nuova area presso il terminal E.

"Si tratta di una lounge che abbiamo costruito con grande passione, perché abbiamo recuperato una parte del molo E che non era dedicata ad attività come questa", ha affermato il direttore, aggiungendo "si può ulteriormente apprezzare per il fatto che non ci sia il tetto, quello che si vedere è il tetto del Terminal".

"Sono circa mille metri quadrati, ha fatto innalzare in maniera importante il livello di qualità dell'offerta ai passeggeri. Con questa lounge continuiamo a essere primi in Europa da più di un anno e mezzo in termini di qualità." Lo ha detto Filippo Carbonari, direttore Real Estate Adr a margine dell'inaugurazione della nuova lounge Emirates presso l'aeroporto di Fiumicino.

Una lounge d'altissimo livello

Costruita secondo gli ultimi standard di design, la lounge ha un aspetto contemporaneo e fresco, con servizi e strutture che includono TV LED, comode poltrone in pelle, posti a sedere formali e rilassati, una sala pranzo, una sala preghiera, docce, business center e opere d'arte su misura. E una splendida vista sulle piste e sul gate d'imbarco.


I clienti possono anche gustare un ampio menù di buffet caldo e freddo gratuito, tra cui specialità italiane e romane, opzioni stagionali e una raffinata selezione di vini e bevande internazionali. Un menù per bambini è disponibile per gli ospiti più piccoli.

L'accesso alla lounge sarà gratuito per tutti i clienti di First Class e Business Class di Emirates, mentre i clienti Skywards Silver e Skywards Blue potranno accedere a pagamento.


Emirates un partner importante per AdR


Emirates è una delle principali compagnie aeree per volumi di traffico su Roma Fiumicino arrivando a trasportare oltre 600 mila passeggeri annuali. Lo ha detto Ugo de Carolis, CEO di ADR, aggiungendo che "Dubai rappresenta oggi per Fiumicino la seconda destinazione intercontinentale dopo New York per volumi di traffico, grazie ad una crescita media annuale che negli ultimi anni è stata superiore al 6%.

"Emirates offre su Roma - ha sottolineato - fino a 3 voli giornalieri nella stagione estiva, 2 in quella invernale, con una flotta composta da Boeing 777 e Airbus A380, tra i più grandi aerei di linea per dimensioni ad operare sul principale aeroporto italiano".

Un grande network nel mondo

La nuova lounge dell'aeroporto di Roma porta a 42 il numero delle lounge di Emirates nel mondo. "Si tratta di uno dei network più grandi in tutto il mondo, sempre in continua evoluzione con nuove aperture e nuove ristrutturazioni", ha affermato il responsabile per l'Italia Flavio Ghiringhelli.


Un network grandissimo, per un investimento globale di 350 milioni di dollari, che copre le località più importanti al mondo. Oltre a Roma, vi sono altre sette lounge nell'hub di Emirates, il Dubai Internatinal Airport, e diverse lounge dedicate nei più importanti scali: Auckland, Bangkok, Pechino, Birmingham, Boston, Brisbane, Cairo, Città del capo, Colombo, Delhi, Dusseldorf, Francoforte, Glasgow, Amburgo, Hong Kong, Istanbul, Johannesburg, Kuala Lumpur, Londra Gatwick, Londra Heathrow, Los Angeles, Manchester, Melbourne, Milano, Monaco, New York,- JFK, Parigi Charles de Gaulle, Perth, San Francisco, Shanghai, Singapore, Sydney, Tokyo - Narita e Zurigo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma