Apple, con iPhone 12 scommette sul 5G ma perde in Borsa

Mercoledì 14 Ottobre 2020
(Teleborsa) - L'iPhone 12, appena sarà possibile, potrà utilizzare la tecnologia 5G, ma fino a che la nuova connessione non sarà a regime resterà un bello smartphone dal design innovativo in cinque colori. Come già accaduto altre volte dopo la presentazione da parte di Tim Cook la Apple ha perso il 2,69% in Borsa, perché il titolo era reduce da forti rialzi.

Tra le novità del nuovo prodotto c'è uno scudo ceramico che rende il vetro quattro volte più resistente. Lo schermo Oled monta il Super Retina Xdr su tutti i modelli, così come le fotocamere viaggiano con la terza generazione di Smat Hdr e garantiscono un'esperienza video senza precedenti con aggiunta di timelapse notturno.

All'interno spunta il chip A14 Bionic, che regge League of Legends, un titolo importante nel settore degli Esports che ha bisogno di risorse hardware rilevanti per funzionare.

Nella confezione, come annunciato, non ci sarà il caricabatteria per motivi di risparmio energetico. Si considera infatti che molti utenti già la possiedano o possano procurarselo altrimenti.

All'iPhone 12 si aggiungono il Pro, il Pro Max e per la prima volta il Mini, che mantiene tutte le caratteristiche del fratello maggiore ma in versione rimpicciolita. Il 12 e il Mini sono in alluminio, mentre i Pro in acciaio.

Come memoria e costi il 12 e il Mini sono disponibili con 64gb, 128 e 256, a partire rispettivamente da 939 euro e da 839. Il Pro e il Pro Max con 128gb, 256 e 512 e da 1189 euro e 1289.

Le prenotazioni del 12 e del Pro partono dalle 14 del 16 ottobre con disponibilità dal 23 ottobre e quelli del Mini e del Pro Max dalle 14 del 6 novembre per il 13 novembre. © RIPRODUZIONE RISERVATA