Lo zucchero Eridania passa ai francesi: via un altro pezzo di Made in Italy

Lo zucchero Eridania passa ai francesi: via un altro pezzo di Made in Italy
1 Minuto di Lettura
Venerdì 1 Luglio 2016, 15:00 - Ultimo aggiornamento: 4 Luglio, 14:04

Fine amara per lo zucchero Eridania. Lo storico zuccherificio genovese, cambia proprietario, ma anche nazionalità e, così vola via un altro pezzo di Made in Italy. Eridania Sadam, sub-holding del comparto alimentare e agroindustriale interamente controllata dal Gruppo Maccaferri, ha raggiunto l'accordo per la cessione al Gruppo Cristal Union della partecipazione detenuta in Eridania Italia. Il closing è previsto per la fine di luglio. Si tratta di "una scelta non facile, ma giustificata dall'evoluzione della normativa UE che, con la piena liberalizzazione del mercato dello zucchero, consentirà un'espansione della produzione da parte delle imprese saccarifere operanti nell'Europa continentale, a scapito dei Paesi, quale l'Italia, caratterizzati da condizioni meno competitive", ha spiegato in una nota Eridania la decisione della cessione. Con la vendita di Eridania continua l'incursione dei francesi dopo la vendita nel settore alimentare di Parmalat, finita ai francesi di Lactalis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA