Ladispoli, schianto sull'Aurelia: grave un centauro di 57 anni

Giovedì 6 Agosto 2020 di Emanuele Rossi
Lo scooter finito contro l'albero

Finito in ospedale con tre dita del piede tranciate. Impatto violentissimo questa mattina tra una vettura ed uno scooter sulla via Aurelia a Ladispoli, all’altezza del chilometro 38, sul rettilineo del film dove venne girato “Il sorpasso”. E ad avere la peggio è stato il centauro, un operaio di 57 anni del posto scaraventato fuori dalla carreggiata contro un albero mentre si stava recando a lavoro, in direzione Civitavecchia. Prima però è stato travolto dall’auto, una Ford Focus guidata da un cittadino romeno 58enne che procedeva in senso contrario e che avrebbe attraversato la doppia striscia continua per svoltare all’ingresso di un punto di rivendita edilizia.

LEGGI ANCHE --> L'Aquila, incidente sulla statale 17: tre feriti, uno è più grave

Proprio quella manovra azzardata – secondo i vigili urbani ladispolani che hanno eseguito i rilievi – potrebbe aver provocato l’incidente attorno alle 8.30, orario in cui molti pendolari erano in viaggio verso la Capitale. Sul luogo, oltre alla polizia locale, anche un’eliambulanza per trasportare in codice rosso al Policlinico Gemelli l’operaio che è stato sottoposto già ad un delicato intervento chirurgico. In ospedale col 118, a quanto pare per fortuna non in gravi condizioni, l’autista della Ford che però potrebbe essere denunciato dalla Polizia municipale se venisse accertata la sua violazione al codice della strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA