Tav, a processo lo scrittore Erri De Luca per istigazione a delinquere. E' polemica

Lunedì 9 Giugno 2014
Erri De Luca è stato rinviato a giudizio per istigazione a delinquere. Lo scrittore è accusato di avere incitato al sabotaggio del cantiere della Torino-Lione, in Valle di Susa, in alcune interviste. Il rinvio a giudizio è stato deciso dal gup, Roberto Ruscello. Il processo si aprirà a gennaio. «La Tav va sabotata. Le cesoie sono utili perchè servono a tagliare le reti», sono le parole dello scrittore contestate dai pm torinesi Andrea Padalino e Antonio Rinaudo. Numerosi gli appelli a favore di De Luca, tra i quali quello firmato da intellettuali come Fiorella Mannoia, Luca Mercalli e il padre comboniano Alex Zanotelli. In occasione dell'udienza preliminare, si sono svolti presidi, con letture pubbliche, in diverse località italiane.



«Mi processeranno a gennaio. Mi metteranno sul banco degli imputati e ci saprò stare. Vogliono censurare penalmente la libertà di parola». Così Erri De Luca commenta in un post su facebook il rinvio a giudizio per istigazione al sabotaggio deciso nei suoi confronti dal gup di Torino per le sue dichiarazioni sulle azioni contro la Tav. «Processarne uno - prosegue lo scrittore sul social network - per scoraggiarne cento: questa tecnica che si applica a me vuole ammutolire. È un silenziatore e va disarmato» conclude il post. «Le parole di un intellettuale non possono costituire reato». Lo ha detto Gianluca Vitale, avvocato di Erri De Luca, uscendo dall'aula in cui si è tenuta l'udienza preliminare conclusa con il rinvio a giudizio.



«Il giudice - ha aggiunto - ha ritenuto utile un accertamento dibattimentale, ma noi continuiamo a essere convinti che questo sia un processo alle parole e dimostreremo tranquillamente che questa non è stata un'istigazione a delinquere». Alberto Mittone, legale della società Ltf costituitasi parte civile, si dice invece «soddisfatto» del rinvio a giudizio di De Luca perchè «è quello che chiedevamo».
Ultimo aggiornamento: 10 Giugno, 12:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Addio Peluche, gli appelli per aiutarlo finiti nel vuoto

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma