La sfida sui disagi nei trasporti: Roma stravince

di Mauro Evangelisti
I bus a Bologna funzionano male? Hai mai provato a prendere uno a Roma?
Ida


C’è Maria che irrompe nella timeline di Facebook e sbotta: «Ma quanto fanno schifo i bus a Bologna?». Dalle altre città leggono e qualcuno alza gli occhi al cielo, come dire «ti farei venire dalle mie parti». Sì, perché Facebook globalizza il dibattito sul trasporto pubblico. Sergio ribatte: «Meno che a Napoli?». Come dire, c’è chi sta peggio. Qualcun altro invece richiama la puntualità asiatica di Hong Kong. Altri sempre da Bologna provano a contestualizzare: «Se piove funzionano male, ma di solito no». Qualcuno da Roma legge, ma evita di avvicinarsi alla tastiera, perché vorrebbe raccontare di come reagisce la Capitale a due gocce di pioggia. Poi però c’è chi cede alla tentazione. Ida a chi ha iniziato la conversazione dei bus a Bologna: «Ma hai mai preso l’autobus a Roma?». Ecco, perché poi finisce sempre così, quando su Facebook scatta la lamentela sui servizi pubblici. Da Cesena pubblicano due sacchetti di rifiuti non raccolti vicino a un cassonetto? Da Roma rispondono «dilettanti» con una immagine di una montagna di spazzatura che nasconde anche i cassonetti. Dall’Emilia pubblicano spazientiti la foto di una lunga coda al semaforo? Il romano di turno sogghigna, replica «secondo voi questo è un ingorgo?» e poi ecco subito l’istantanea del muro di macchine sulla Colombo. Insomma, Roma vince sempre. Come ieri per la storia dei bus che a Bologna funzionano male: risposta con il link alla notizia dell’autobus a fuoco a Prati con il traffico impazzito. Game, set, inconfro.
Sabato 3 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 00:20

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP