Accoltella un trans dopo il festino:
arrestato un giovane di 29 anni

Un 29enne di Casalincontrada (Chieti) è stato arrestato dai carabinieri di Chieti con l'accusa di tentato omicidio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, tutto sarebbe accaduto in un appartamento di Chieti Scalo. Qui sarebbero stati consumati stupefacenti e la situazione sarebbe degenerata al momento del pagamento a un trans, ora in ospedale con varie ferite da arma da taglio, per una prestazione sessuale. Per colpire, il 29enne ha utilizzato un grosso coltello da cucina, rimanendo ferito egli stesso mentre, riferisce il suo legale, si difendeva dal transessuale che brandiva una bottiglia di vetro rotta. L'indagine è coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica di Chieti Marika Ponziani. Ulteriori dettagli saranno resi noti domani mattina in una conferenza stampa presso il comando provinciale dei Carabinieri di Chieti.
Domenica 4 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP