Argentina, Carlos Tevez sposa Valeria. Quattro giorni di matrimonio per 500 mila dollari

Venerdì 23 Dicembre 2016 di Redazione Sport
2
Carlos e Valeria

Carlos Tevez, calciatore del Boca Juniors, si è sposato ieri con la sua compagna di vita, Valeria Mansilla, alla periferia di Buenos Aires, accompagnato dai suoi tre figli, in un sontuoso matrimonio di quattro giorni, in Argentina e Uruguay, con un costo stimato in circa 500 mila dollari. L'ex attaccante della Juventus, del Manchester United e del Manchester City ha raggiunto il registro civile della città di San Isidro in abito celeste, lo stesso che indossava il suo figlio più giovane, Lito, di due anni. Mansilla e le due figlie della coppia, Florencia e Katie, indossavano abiti bianchi. Dopo aver detto sì alle autorità, la famiglia e i 260 ospiti, tra cui anche Diego Armando Maradona e il presidente argentino Mauricio Macri, ex presidente del Boca Juniors, sono partiti in barca verso un esclusivo hotel nella città uruguayana di Carmelo, sul fiume Uruguay, dove inizieranno i quattro giorni di festeggiamenti. Tevez e sua moglie celebreranno domani una cerimonia religiosa in una cappella di Puerto Camacho e la festa si svolgerà in un 'barriò chiuso vicino all'hotel di Carmelo, il Club de Campo El Faro. Per gli ospiti che desidereranno tornare il 24 dicembre sarà messa a disposizione una barca, ma per il resto degli invitati ci sarà una cena speciale la notte di Natale organizzata da Tevez e da sua moglie, per poi tornare tutti domenica a Buenos Aires.
 

 

La coppia poi volerà a Dubai per la luna di miele. Tevez e Mansilla sono insieme da molti anni, in un rapporto che ha sofferto separazioni e momenti difficili, fino a quando il giocatore ha fatto la sua proposta formale di matrimonio. «Era in piedi di fronte a me e non avevo dubbi. Tu sei la mia giocata migliore, il mio miglior campionato e il gol più bello che ho fatto. Sono passati 14 anni, siamo la famiglia che ho tanto sognato. Hai combattuto per me, per raggiungere il nostro sogno, di stare tutti insieme. Ho sempre detto che non mi pento di nulla, perché si dovrebbe scegliere. Abbiamo sempre guardato avanti, vediamo gli anziani in piazza e diciamo che vogliamo finire così. Ti voglio chiedere se vuoi sposarmi», è stata la proposta di Tevez. Una volta divenuti marito e moglie, il giocatore si è detto molto felice per il passo compiuto. «È una sensazione unica, siamo molto felici, è uno dei giorni più belli della nostra vita. È un modo per rafforzare la coppia, sono molti anni che stiamo insieme. Si tratta di una conferma del nostro amore», ha detto Tevez, che ha chiesto di non parlare del possibile passaggio verso il calcio cinese con un contratto multimilionario che tiene sulle spine il Boca Juniors.

Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre, 16:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Giovani gamer isolati in casa. E intanto la pasta scuoce

di Raffaella Troili