Futsal Isola, che colpo: tesserata
l'icona del calcio a 5: Andrea Rubei

Mercoledì 17 Giugno 2015
Il "fenomeno", l'icona del calcio a 5 italiano, Andrea Rubei (nella foto di Mauro Topini), la prossima stagione giocherà in serie A2, vestendo la maglia del Futsal Isola. Cinque minuti appena per trovare l'accordo. Primal’incontro, casuale, poi lo scambio di idee e il sì: tra Andrea Rubei e Futsal Isola è matrimonio. Un colpo nato e cresciuto nello spazio di un giorno. Sancito da una stretta di mano. La prossima fermata dell’eterno fenomeno sarà Fiumicino.

Il diesse della Futsal, Andrea Trentin, è sicuro: «Sarà una pedina fondamentale di questa rosa. Ci stavamo guardando in giro per fare un innesto giovane. Ma Andrea Rubei esula da qualsiasi discorso relativo all'età. È una leggenda, un giocatore e una persona con un carisma fuori dal comune. Il tassello mancante, quello in grado di darci quel pizzico in più di personalità».

Faro in campo, guida fuori. «Per i giovani sarà una manna lavorare con lui. Ha fatto la storia di questo sport e sta continuando a scrivere pagine importantissime. Quando ho telefonato a mister Angelini e gli ho prospettato l’idea di un accordo con Rubei ne è stato subito entusiasta. È un giocatore vero che sa dosarsi, capisce quando è il caso di spingere o meno. Ha una voglia matta di giocare, sembra di parlare con un diciottenne e non con uno che in carriera ha vinto tutto. Ha stimoli importantissimi. Potrà davvero essere un’arma importante per questa Futsal Isola».
U.Ser. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"La signora che non può mangiare la ricotta perché..."

di Pietro Piovani