Sibilia: «Il ricordo di Custodero sarà vivo in tutti noi»

Domenica 12 Gennaio 2020
«È una domenica di dolore per tutta la famiglia della Lega Dilettanti. Dopo una lunga battaglia, Giovanni non ce l'ha fatta: il suo cuore ha smesso di battere, ma il ricordo resterà vivo in tutti noi. E che la sua forza nel lottare fino all'ultimo giorno sia da esempio». Così su Twitter il presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia, esprime il suo cordoglio per la morte di Giovanni Custodero, il giovane portiere del Fasano di calcio a 5, dal 2017 malato di sarcoma osseo e che nei giorni scorsi ha annunciato di aver scelto la sedazione per lenire il dolore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma