BARBARA D'URSO

Grande Fratello 16, Martina Nasoni contro Francesca De Andrè: «Strilla, ma di intelligente dice poco»

Mercoledì 19 Giugno 2019 di Emiliana Costa
Grande Fratello 16, Martina Nasoni choc: «Francesca De Andrè? Strilla, ma di intelligente dice poco...»
Grande Fratello 16, Martina Nasoni contro Francesca De Andrè: «Strilla, ma fondamentalmente di intelligente, a volte, dice poco». Nella Casa, le due ex inquiline sembravano essere amiche, poi una volta uscite, sarebbe venuta fuori della ruggine. In un'intervista al settimanale Spy!, la vincitrice non le avrebbe mandate a dire a Francesca De Andrè. Su Leggo.it le ultime novità.

«Dov'è Francesca De Andrè?». La risposta di Gennaro Lillio non lascia dubbi

Martina Nasoni inizia l'intervista descrivendo le sensazioni della vittoria: «Non me l’aspettavo proprio. Enrico Contarin è un ragazzo fantastico e ha fatto un bellissimo percorso. Quando ho sentito pronunciare il mio nome non ho capito più niente. Ho visto mia mamma e le ho chiesto 'È vero?'. II montepremi? Darò una mano a casa. Voglio ripagare i miei dei tanti sacrifici che hanno fatto negli anni per farmi stare bene e rendermi felice».



Poi Martina si toglie qualche sassolino dalla scarpa, parlando del suo rapporto nella Casa con Francesca De Andrè, vincitrice morale di questa edizione. «Non ho giocato, sono stata sempre me stessa, soprattutto per quanto riguarda Francesca De Andrè. Mi sono ritrovata in litigi che reputavo sciocchi e inutili da affrontare non perché non avessi nulla da dire, ma non mi piaceva come si rivolgeva a me. La gara a chi urla di più, senza dare la possibilità di replica, non è una cosa che mi appartiene e, a volte, ho preferito lasciar perdere perché era inutile. Strilla, ma fondamentalmente di intelligente, a volte, dice poco». Risponderà Francesca De Andrè alla frecciatina? Staremo a vedere. Ultimo aggiornamento: 22:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma