Roma, architettura e passione, dove l'arte prende forma

Domenica 13 Maggio 2018 di Federica Rinaudo

Immagini, architettura, arte, ma prima di tutto: passione. Quella che Gilberto, Emanuela, Maria Camilla e Silvano Valle sono riusciti a percorrere insieme e condividere, con competenza e professionalità, riversando la loro esperienza in un progetto “Valle 3.0” dedicato ad ogni genere di forma artistica. E ieri per tutta la giornata,  in via Tiepolo, si è svolto un evento open house seguitissimo da giovani studenti di architettura ed ingegneria, ma anche numerosi professionisti.
 

 

Durante l'evento c'è stata la proiezione del film “Politecnico, una storia romana degli anni ‘70” e grandi consensi sono stati espressi anche per il percorso fotografico di Gabriele Basilico nella Capitale, presentato Alessandra Zucconi e Gilberto Maltinti. «Vedere tanta gente riunita con la voglia di fare squadra ci ha entusiasmato. Questa nostra piattaforma di scambio culturale arriva ad unire l'architettura, intesa come mestiere artigianale, con la tecnologia e l'industria» dicono i promotori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA