Miseria e Nobiltà, a teatro lo show è sotto l'albero

Venerdì 28 Dicembre 2018 di Andrea Nebuloso

Debutto ieri sera al teatro Eliseo per “Miseria e Nobiltà”, l’intramontabile commedia partenopea scritta da Eduardo Scarpetta. Sul palco un bravissimo ed esilarante Lello Arena, per la regia di Luciano Melchionna, che ha deliziato il pubblico nei storici panni di Sciosciammocca e le sue battute in napoletano verace. Una rivisitazione moderna del testo, diventato una sorta di Bibbia per il teatro, che ha accolto i favori del pubblico il quale ha accompagnato l’ingresso in scena dei protagonisti con un grosso applauso.

In platea tanti amici e colleghi come Nicola Pistoia, in giacchetto di pelle nera vintage, Maria Rosaria Omaggio, la sempre sorridente Antonella Elia in compagnia di un’amica, l’attore Adriano Evangelisti, il volto della tv, Marco di Buono e quello della politica Fausto Bertinotti con accanto, come al solito, la moglie Lella. Palma della più bella a Martina Cassarà arrivata da sola, quasi in incognito, subito travolta dal flash dei fotografi. Per tutti, Lello Arena compreso, foto ricordo sotto il grande albero che Castel Romano Designer Outlet ha regalato allo storico teatro di via Nazionale per festeggiarne il centenario. Duemilacinquecento luci e oltre mille palline, in ideale gemellaggio con l’albero che il Designer Outlet di Noventa di Piave ha donato al Gran Teatro La Fenice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma