ROMA

Sfida tra campioni sul green tra medaglie, riti e aneddoti

Domenica 10 Giugno 2018 di Lucilla Quaglia

Tempo di gare eccellenti al Terre dei Consoli Golf Club. Tutti sul percorso di Monterosi, ieri mattina, per la tappa del prestigioso circuito mondiale del Mercedes Trophy 2018. Competizione che ha fatto scendere in campo ben 130 giocatori, tra cui il padrone di casa Edoardo Francesco Caltagirone, appassionatissimo di sacca e bastoni.
 

 

E di buca in buca ecco l’aristocratico Filippo Pacelli, papà del club manager Ascanio Pacelli, per l’occasione in compagnia dei figli Matilda e Tancredi. E ancora gareggiano Sabina Pischiutta con Carlo Gianni. Nel frattempo al driving range, per una giornata tutta sole e famiglia, provano a tirare qualche colpo la fulva Milena Miconi con il marito Mauro Graiani e le figlie Agnese e Sofia. Li raggiungono per il lunch Roberta Beta con il figlio Filippo. E mentre il gruppo glam si diverte a provare l’ebbrezza del golf, la gara si conclude con un'affollata premiazione. Ed ecco i migliori: per la prima categoria affermazione di Pasquale Buonocore, che con 41 supera di quattro lunghezze Orlando Maria Tosi. In seconda vince David Matteo Bianchini, con 40, e in terza Andrea Biella, con 38. Dinner a seguire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani