Napoli, rubarono 70 smartphone nel centro commerciale, catturati due rapinatori

Lunedì 10 Febbraio 2020
video

Dopo mesi di indagini, due pregiudicati sono stati presi con l'accusa di aver rubato 70 smartphone di varie marche e il fondo cassa di 1000 euro all'interno di un negozio di telefonia a Quarto Flegreo (Napoli) nel giugno dell'anno scorso. I Carabinieri della compagnia di Pozzuoli hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Napoli, nei confronti di due uomini, gravemente indiziati, in concorso tra loro, di furto aggravato in concorso.

Smartphone, India supera Usa: secondo mercato al mondo dopo Cina

Il provvedimento scaturisce da indagini coordinate dalla settima sezione della Procura della Repubblica di Napoli e svolte dai militari della Tenenza carabinieri di Quarto Flegreo, nel periodo compreso tra i mesi di giugno e ottobre 2019, con modalità tecniche (analisi di tabulati telefonici e visione di immagini dei sistemi di videosorveglianza privata) e tradizionale (attività di osservazione, pedinamento e controllo) che hanno consentito di raccogliere, secondo i Carabinieri, plurimi e concordanti indizi nei confronti degli arrestati. In particolare, durante la chiusura per pausa pranzo del negozio di telefonia, erano riusciti ad introdursi nel negozio di telefonia dopo effrazione della porta principale. Sono andati via con il bottino all'interno di borsoni a tracolla confondendosi tra le persone del posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA