Terrore in strada a Mestre, armato di coltello minaccia e ferisce 61enne

Venerdì 8 Febbraio 2019
2
Ha preso in ostaggio un uomo minacciandolo con un lungo coltello sotto lo sguardo terrorizzato e impotente dei passanti. Momenti di paura a Mestre, nel pomeriggio di giovedì 7 febbraio. L'aggressione è stata messa in atto da un 27enne pregiudicato di origini romene. Vittima un 61enne gettato a terra con un coltello puntato alla gola per tenere lontano chiunque volesse avvicinarsi. Alla fine i carabinieri sono riusciti ad arrestare il giovane, ora in carcere con le accusa di violenza privata, minacce, lesioni gravi e resistenza a pubblico ufficiale. Per l'ostaggio lievi ferite sulla fronte e un forte choc, mentre due militari hanno subito contusioni nella colluttazione avviata per disarmare l'aggressore. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma