Terrorismo a Parigi, Netanyahu al Mossad: «Aiutare il governo francese»

Venerdì 9 Gennaio 2015

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha dato ordine al ministero degli esteri e al Mossad di dare al governo francese «ogni assistenza necessaria per combattere l'ondata di terrorismo a Parigi». Lo ha detto la radio militare dopo la cattura di ostaggi nel supermercato kosher della capitale francese.

«Il mio messaggio - a Parigi, a Gerusalemme, ovunque - è che la prima regola nella lotta al terrorismo è rifiutarsi di cedere alla paura, rifiutarsi di avere paura», ha affermato Netanyahu ricevendo oggi l'ambasciatore di Francia Patrick Maisonnave. «Dobbiamo restare unite per respingere questa ondata di paura», ha aggiunto il primo ministro israeliano.

Ultimo aggiornamento: 16:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA