Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Torino sperimenta il primo trasporto pubblica a guida autonoma

foto

A Torino si sperimenta ancora la mobilità del futuro. La Città sarà la prima in Italia a sperimentare i bus a guida autonoma dedicati al trasporto pubblico. Li ha presentati Gtt questa mattina. Si tratta di due navette che a partire dal 26 luglio verranno sperimentate su strada e da ottobre diventeranno dei mezzi attivi per 6 ore nei giorni feriali e 4 ore nei giorni festivi, che potranno essere utilizzati dai cittadini previa prenotazione. Il progetto è gestito e sostenuto, oltre che da Gtt, da Links, Navya, Ioki, Swarco, Città di Torino, Città della Salute e della Scienza, Reale Group, Tim, Iren e Tts Italia. La sperimentazione si terrà nell'ambito di Show, progetto finanziato dall'Unione europea all'interno del programma Horizon 2020.

Grosseto, furgone sbanda e travolge un gruppo di ciclisti: quattro morti e diversi feriti