Educazione finanziaria, Intesa Sp lancia progetto "Psiche, emozioni e decisioni"

Educazione finanziaria, Intesa Sp lancia progetto "Psiche, emozioni e decisioni"
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 13 Ottobre 2021, 17:45

(Teleborsa) - Quattro appuntamenti online, in programma il 20, 21, 25 e 28 ottobre sempre alle 18, per approfondire e raccontare l'educazione finanziaria con nuovi linguaggi e in modo appassionato, interattivo e divertente: Intesa Sanpaolo lancia il progetto "Psiche, emozioni e decisioni".

L'Italia - si legge nella nota - è tra i paesi OCSE con un grado di alfabetizzazione finanziaria più basso rispetto alla media e la crisi sanitaria ha aumentato timore e incertezza, portando le persone a un eccesso di cautela e all'immobilismo nelle scelte finanziarie. L'iniziativa, realizzata dal Museo del Risparmio in collaborazione con la Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, in collaborazione con Taxi 1729, società di formazione e comunicazione scientifica composta da giovani matematici e fisici, ha l'obiettivo di consolidare il ruolo della Banca come motore del cambiamento e di avvicinare le persone all'educazione finanziaria in maniera semplice e chiara.

Webinar al via il 20 ottobre con l'incontro dal titolo "Te l'avevo detto! Senno di poi e previsioni finanziarie" dove si affronterà il tema del saper riconoscere e imparare dai nostri errori. Si prosegue il 21 ottobre con "Il coraggio di cambiare. Adattamento e resilienza" quando si parlerà di come sapersi adattare ai cambiamenti. Terzo incontro "Le parole contano! Effetto framing e uso consapevole dell'informazione", in programma il 25 ottobre e tratterà di come individuare le informazioni corrette e valutarle con spirito critico. Nell'ultimo appuntamento il 28 ottobre dal titolo "Rischio: istinto o ragione? Come decidere in condizioni di incertezza" si parlerà di come saper prendere decisioni consapevoli in condizioni di incertezza.

In tutti gli incontri interverrà Giovanna Paladino, Direttore e curatore del Museo del Risparmio, affiancandosi ai Direttori Regionali della Banca dei Territori Teresio Testa (Piemonte Nord, Valle d'Aosta e Sardegna), Giuseppe Nargi (Campania, Calabria, Sicilia), Luca Severini (Toscana, Umbria) e Pierluigi Monceri (Lazio, Abruzzo), oltre ai ragazzi di Taxi 1729, che parleranno anche di scienza, in particolare di finanza comportamentale, in modo preciso, approfondito ma anche divertente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA