Galleria Borghese, in mostra Tiziano "segreto" tra ninfe, eros e amori

servizio di Laura Larcan; video Davide Fracassi / Ag. Toiati  La ninfa nelle sembianze di una fanciulla bellissima, nuda,...

Accedi all'articolo e a tutti i contenuti del sito
con l'app dedicata, le newsletter, i podcast e gli aggiornamenti live.

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
159,98€
40€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
79,99€
19€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
6,99€
1€ AL MESE
Per 6 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
159,98€
29€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
79,99€
11,99€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
6,99€
2€ AL MESE
Per 12 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA ELEZIONI 2022

Leggi l'articolo e tutto il sito ilmessaggero.it

5€ per 6 mesi

SCEGLI ORA

oppure
1€ al mese per 6 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

Segui le Elezioni 2022 con:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • La newsletter Ore18 per gli aggiornamenti della giornata
  • I podcast delle nostre firme
  • Approfondimenti e aggiornamenti live

- oppure -

Sottoscrivi l'abbonamento pagando con Google

OFFERTA SPECIALE

Leggi l'articolo e tutto il sito ilmessaggero.it

1 Anno a 9,99€ 79,99€

oppure
1€ al mese per 6 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

L'abbonamento include:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • La newsletter Ore18 per gli aggiornamenti della giornata
  • I podcast delle nostre firme
  • Approfondimenti e aggiornamenti live

servizio di Laura Larcan; video Davide Fracassi / Ag. Toiati 

La ninfa nelle sembianze di una fanciulla bellissima, nuda, adagiata su un fianco e di spalle, volge lo sguardo allo spettatore mentre mostra una mano intenta ad accarezzarsi, caricando la scena di un'intensità erotica quasi esplicita. Accanto, seduttore e sedotto a sua volta, il satiro che tiene l'accordo di un flauto, anch'esso carico di allusioni ai piaceri del corpo. Sullo sfondo, il caprone preso dalla bramosia di cibarsi di un tronco d'albero, ultimo brandello della fierezza della natura. Eccola la scena dell'opera "Ninfa e pastore", capolavoro sommo ed emozionante di Tiziano, datato al 1575 e considerata una delle ultimissime opere realizzate dall'ormai anziano grande pittore veneziano. Arriva in prestito da Vienna eccezionalmente per la mostra dossier organizzata dalla Galleria Borghese dal 14 giugno al 18 settembre che orchestra così un nuovo piccolo ma grande allestimento dedicato a Tiziano, curato da Maria Giovanna Sarti, che offre una panoramica sulla sua arte tra giovinezza e maturità estrema, dal Rinascimento più fastoso dell'Amore Sacro e Amor Profano, del 1514, fino alla Ninfa e Pastore sessant'anni dopo. Per l'occasione la direttrice Francesca Cappelletti ha portato fuori dai depositi "Le tre età dell'Uomo" del Sassoferrato, copia seicentesca dall'originale di Tiziano (oggi conservato a Edimburgo) che ben dialoga per significato e virtuosismi allegorici con la Ninfa di Vienna. L'infanzia dei due bimbi vegliati da Amore, la giovinezza degli amanti, e il vecchio che riflette sulla morte espressa dai teschi. E val la pena soffermarsi sull'altro capolavoro di Tiziano, "Venere che benda amore", reinterpretato grazie alle radiografie che hanno svelato fior di pentimenti e modifiche da parte di Tiziano. Non a caso, sotto il paesaggio delle montagne del Cadore il maestro aveva dipinto una ancella di Venere.

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Meloni, la prima mossa è su gas e caro-bollette Manovra senza strappi, si amplierà la flat tax
Il totoministri Salvini non avrà il Viminale, Piantedosi forse agli Interni. Nordio o Buongiorno alla Giustizia
Zelensky si congratula con Meloni: «Contiamo su collaborazione nuovo governo». E lei: «Sostegno leale»
Arianna Meloni racconta sua sorella Giorgia: «Io e lei siamo una persona sola»
Lollobrigida: «Aboliremo il reddito di cittadinanza. Leghisti? Niente veti ma evitare i bilancini»