Lazio, Cataldi: «Testa all'Empoli». Peruzzi in prima linea per "Match it now"

Punta dritto all’obiettivo, Danilo Cataldi. Il centrocampista della Lazio, tornato dal prestito al Benevento, si allena, aspettando un’occasione. «Guardare avanti, mai mollare» scrive su Instagram il classe ’94. La testa è già all’Empoli. La gara di domenica al Castellani sarà fondamentale per confermare i progressi dopo il 2-0 al Frosinone. Danilo si allena al massimo, attende in silenzio una chance, ma è consapevole della concorrenza a centrocampo. Simone Inzaghi in Toscana si affiderà al titolari: Parolo, Lulic e Milinkovic. Le gerarchie sono chiare, ma in Europa League ci sarà un po' di turnover. Il 20 settembre all’Olimpico arriverà l’Apollon Limassol. Sarà l’occasione per far rifiatare i big e gettare nella mischia i meno utilizzati. L’ex Under 21 non vede l’ora di scendere in campo. In estate ha rifiutato il Sassuolo di mister De Zerbi, che dopo l’esperienza al Benevento lo avrebbe voluto con sé anche tra i neroverdi. 

RIENTRO 
Intanto, la squadra è tornata ad allenarsi a Formello. Doppia seduta in programma nel centro sportivo biancoceleste. Il tecnico ha riabbracciato i giocatori tornati dalle rispettive nazionali. Ciro Immobile su tutti. Fase offensiva e fase difensiva. Questi i tasti su cui insiste lo staff di Inzaghi. Le prove tattiche anti-Empoli però scatteranno più avanti. Ancora assenti Lukaku e Luiz Felipe, alle prese rispettivamente con una tendinopatia al ginocchio e una lesione al polpaccio. Berisha, invece, smaltita la lesione alla coscia sinistra, non ha partecipato alla seduta mattutina.

INIZIATIVA
In mattinata Angelo Peruzzi, club manager del club, insieme a Nathalie Caldonazzo e alla campionessa di nuoto di fondo Barbara Pozzobon ha partecipato alla presentazione di “Match it now”, evento nazionale per la donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche. L'iniziativa, promossa dalle federazioni ADMO (Associazione Donatori di Midollo Osseo) e ADOCES (Associazione donatori cellule staminali), è sostenuta dalla Lega Serie A nell'obiettivo comune di sensibilizzare i più giovani all'importanza della donazione. Per questo motivo uno striscione con su scritto "Match it Now" verrà esposto sui campi da gioco e trasmesso sui maxi schermi degli stadi italiani in occasione della quinta giornata di campionato. Dal 15 al 22 settembre, inoltre, in 180 piazze italiane si potrà effettuare il primo screening necessario per iscriversi al registro italiano Donatori di Midollo Osseo. A Roma lo stand sarà allestito a Piazza del Popolo sabato 22 settembre. 
 

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Macron taglia le tasse, deficit al 2,8%
Migranti, sì al decreto: stretta su asilo e cittadinanza Leggi il testo
Versace, accordo con Michael Kors
Studentessa violentata a Firenze Fermato un 25enne senza fissa dimora
La donna sequestrata: «Urlavano e mi hanno tagliato l’orecchio, ero sicura che saremmo morti»