Aspirata dal bocchettone della piscina: ragazzina di 13 anni muore in hotel a Sperlonga, 4 indagati

Ci sono quattro indagati con l'accusa di concorso in omicidio colposo per la morte di Sara Francesca Basso,  la ragazza di 13 anni  che ieri è stata aspirata dal bocchettone della piscina al Virgilio Grand Hotel di Sperlonga. Era in vacanza con i familiari ed era residente a Supino ma frequentava l'istituto comprensivo "Campo Coni" nel capoluogo ciociaro. La Procura di Latina ha aperto un fascicolo nei confronti dell'amministratore della società che gestisce l'albergo, dell'ex proprietario, del costruttore della piscina e del responsabile della manutenzione. 

LEGGI ANCHE Sperlonga, sigilli all'Hotel Virgilio: blitz di carabinieri e Finanza
LEGGI ANCHE Roma, bimbo di 4 anni rischia di annegare nella piscina del centro estivo
 
Si cerca di capire anche perché non ci fosse il bagnino - ma la vasca è alta 1,5 metri - mentre domani alle 15 sarà conferito l'incarico per l'autopsia. Inutile il tentativo di un turista americano di salvare la ragazzina perché, mentre l'uomo cercava con tutte le forze di tirarla a sé, la giovanissima aveva già bevuto tantissima acqua.

Nonostante la tempestività della macchina dei soccorsi e la successiva rianimazione intentata dai sanitari, la 13enne è deceduta poche ore dopo, alle 4 di questa mattina, prima di essere stata trasportata in eliambulanza al policlinico “Gemelli” di Roma. 



Un episodio assurdo sul quale stanno indagando già da ieri i carabinieri della locale stazione, che hanno sequestrato la piscina e il vano pompe. 

La salma della ragazzina è a disposizione dell'autorità giudiziaria   per chiarire se Sara possa avere avuto un malore prima di annegare.  I militari della stazione di Sperlonga hanno ascoltato i numerosi presenti, compreso il turista americano che per primo ha soccorso la ragazza.

Ore di cordoglio e dolore non solo a Sperlonga ma anche e soprattutto a Supino, dove la ragazza viveva assieme alla madre e alla sorellina.  

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Trovato morto Matteo Barbieri Era scomparso nove giorni fa a Roma
Ilva, Di Maio attacca: «Un pasticcio» Indagine al Mise, lite con Calenda
Il Tribunale all'ex presidente del Senato Grasso: «Paghi al Pd 83mila euro» Lui: farò ricorso
Nuovi guai per Trump: ora spunta un video che conferma i soldi alla modella di Playboy per zittirla
Emergenza migranti/ Così la rotta tunisina aggira il blocco dei porti Anteprima sul Messaggero Digital