Roma, dieci anni di abusi sui bambini dell'oratorio: parroco arrestato

di Massimo Chiaravalli

Dieci anni di abusi su sette adolescenti. Avvenuti tra il 1998 e il 2008 proprio lì, in quei gruppi parrocchiali nella chiesa della Natività di Maria Santissima, dove avrebbe dovuto svolgere la propria missione. E' per questo che i carabinieri di Tuscania, ieri, hanno arrestato don Ruggero Conti, ex parroco della curia di Roma.
Violenza sessuale su minori e induzione alla prostituzione minorile: queste le gravissime accuse. I carabinieri lo hanno portato in un istituto religioso protetto, prima del suo trasferimento in carcere. Don Conti era già stato sottoposto al divieto dell’esercizio pubblico del ministero nel 2008 e sospeso a divinis nel 2011.
I militari dell’Arma ieri hanno eseguito un’ordinanza della Corte d’appello di Roma, al termine della decisione della Sprema Corte di Cassazione. L’uomo ora è chiamato a scontare una condanna di 11 anni, 10 mesi e 19 giorni, oltre a pagare una multa che sfiora i 40 mila euro.
Giovedì 4 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 05-02-2016 17:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA
  • 10468
QUICKMAP