Il sindaco Raggi al Circo Massimo: «Auguri a tutti, che Roma possa sentirsi una comunità». E Di Maio non si avvicina al palco

di Camilla Mozzetti
Lo spettacolo al Circo Massimo nella notte di capodanno entra nel vivo a pochi minuti dalla mezzanotte quando nell'arena si concentrano circa 35mila persone stando ai numeri degli organizzatori.

Arriva il sindaco Virginia Raggi con il marito Andrea e il piccolo Matteo nel momento in cui gli acrobati e gli artisti de La Fura dels Baus si stanno esibendo, volteggiando in aria. Il sindaco guarda, sorride. Si presta ai fotografi: «Mi volete con le orecchie o senza?». Poi sposta i capelli e opta per il profilo. Cappottino nero, jeans e Clarks spiega al figlio lo show. Sale poi sul palco, con lei il vicesindaco, Luca Bergamo. Il count-down è partito : «Volevamo festeggiare insieme a tutti voi in una festa che parte da qui e dura 24 ore». «Spero che il 2018 porti a questa città il senso di essere una comunità, come siamo noi questa stasera».
 
 



Lo spettacolo della compagnia spagnola tra intervalli con Geppo e Ignazio, i gladiatori di Rds, dura in tutto meno di due ore. Si esibisce Tosca in un revival delle più note canzoni romane omaggiando tanto Anna Magnani quanto Gabriella ferri. Allo scoccare esatto della mezzanotte in aria esplodono i fuochi di artificio mentre il Palatino - grazie ad Acea - torna a splendere di nuova luce. Gli ultimi auguri l'amministrazione del Campidoglio li riserva al candidato premier del movimento 5 stelle, Luigi Di Maio.



Lo stesso Di Maio, che nelle ore precedenti aveva creato un vero caso politico annunciando il suo arrivo al Circo Massimo, si presenta ai piedi dell'arena dell'Aventino non piu tardi delle 23.30. Dal palco - sarà forse anche per le polemiche - si è tenuto lontano.
 


«È stato uno spettacolo bellissimo», ha detto alla Raggi augurandole buon anno. Un augurio per questo 2018? «Che si possa farla finita con le fake news» e per Roma? «Auguro il meglio a questa città».

E sul fatto che l'Emilia Romagna prenda i rifiuti di Roma utilizzando anche il termovalorizzatore di Parma? «Oggi - taglia corto il candidato premier - non si parla di politica, è il primo dell'anno». Buon 2018.

Sul fronte dell'ordine pubblico, nel blindatissimo Circo Massimo, due ragazzi sono stati fermati durante lo spettacolo con una bottiglia di whisky sotto al palco, mentre un altro  è stato allontanato dalla municipale.
Lunedì 1 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 28 commenti presenti
2018-01-01 16:18:15
Raggi: "... spettacolo degno della Capitale" ... come lo "spelucchio" di piazza Venezia !!!
2018-01-01 14:37:05
Giovani di belle speranze ed idee ma incapaci di gestire grandi citta' e problemi- Purtroppo la Raggi - spero- capira' che un conto e' fare l'avvocato ed avere belle idee e cercare di gestire una citta' complicata come Roma- Finora e' stao un fallimento perche' persone che non hanno mai gestito una citta' o grandi ziende non si dovtrebbero presentate a fare i sindaci ! Ed e' per questo Roma e' incontrollabile perche' e' sempre stata in mani a politici e non capi d'industria o di complesse istituzioni! Bun Anno a tutti !
2018-01-01 21:36:10
Proprio per fare pulizia il popolo romano ha scelto la Raggi!
2018-01-01 14:34:38
Sempre in campagna elettorale a dire che ha fatto questo è ha fatto quello. Non è la persona giusta per il ruolo che ricopre
2018-01-01 21:37:20
Infatti ad Ostia il M5S è stato riconfermato come primo partito....
28
  • 200
QUICKMAP