Verona, compra droga e poi ruba in casa dello spacciatore: arrestato insieme al pusher

di Michela Allegri
Ha comprato una dose di cocaina dal suo pusher di fiducia. Ha speso tutti i soldi che aveva in tasca. Così, quando si è reso conto di avere acquistato troppo poco stupefacente, è tornato a casa dello spacciatore e lo ha derubato. Risultato: il venditore e il cliente sono finiti entrambi in manette. Il primo per detenzione di droga e il secondo per furto aggravato. E' successo ieri a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona.

L'acquirente insoddisfatto è un trentenne di origini marocchine. Per entrare in casa dello spacciatore ha sfondato una finestra, attirando l'attenzione di una pattuglia di carabinieri della stazione di Valeggio. Perquisendo l'appartamento, i militari hanno trovato alcune dosi di cocaina, sufficienti per stringere le manette intorno ai polsi dello spacciatore. Anche il tossicodipendente è finito in carcere.

Entrambi hanno trascorso una notte in cella e stamattina si sono presentati in tribunale per l'udienza di convalida. Il pusher ha scelto di essere giudicato con rito abbreviato ed è stato condannato a 8 mesi di reclusione e 1.200 euro di multa.
Luned├Č 17 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18-07-2017 11:05

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 7
QUICKMAP