Morto in ospedale dopo sei ore di attesa, la denuncia dei familiari

EMBED
Video di Melina Chiapparino

​«Non chiediamo niente, solo giustizia; denunciamo l'indifferenza che abbiamo trovato in quella azienda, in quell'ospedale». È l'appello di Salvatore Estatico dopo la morte dello zio 72enne Eduardo, avvenuta ieri alle 21 nel pronto soccorso dell'ospedale napoletano San Paolo. I familiari hanno presentato una denuncia riferendo che l'uomo si trovava nel nosocomio dalle 14.30 per dolori addominali. «Non si può tenere una persona sei ore ad aspettare che poi, in qualche modo, arrivi la morte, non hanno fatto niente per evitarlo». 


LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Più pulito della barba umana», è la rivincita del manto canino

di Marco Pasqua