Un airbag per salvare gli smartphone dalle cadute. Dalla Germania una cover innovativa

ADCase il prototipo della cover-airbag
di Paolo Travisi
Addio cover e pellicole protettive per gli smartphone. E' in fase di progettazione una custodia rivoluzionaria, che dovrebbe proteggere i nostri device digitali anche dalle cadute più rovinose. Un giovane ingegnere tedesco, Philip Frenzel, ha studiato una sorta di cover-airbag, che scatta appena il telefono affronta la forza di gravità. In realtà ci vorrà ancora un po' di tempo, prima che la custodia venga commercializzata, perché si tratta di un prototipo, vincitore del concorso Mechatronics Association Germany, ma l'inventore tedesco sta già chiedendo fondi sulla piattaforma kickstarter. Montandola sul telefono, sembra una normale cover in silicone, come tutte le altre, finché la caduta rivela cosa nasconde: dai quattro angoli spuntano delle linguette elastiche che ammortizzano l'impatto col suolo. L'idea proviene direttamente dal mondo dell'automotive, ispirata agli standard degli airbag. L'ingegnere infatti, ha inserito all'interno della custodia, dei particolari sensori, che nel momento in cui il telefono subisce un'accelerazione improvvisa, fanno scattare il meccanismo protettivo. E la cover, a differenza degli airbag per le auto che devono essere ricaricati di gas, può essere ripristinata nella posizione iniziale, facendo rientrare le linguette all'interno della custodia. ADCase, questo il nome del prototipo, è stato già registrato come brevetto e con molta probabilità uscirà sul mercato nei prossimi mesi.
Venerd├Č 6 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP