Morolo, Cataldi e Ozuma affondano
il Paliano. Staffa: «Vittoria d'oro»

Mercoledì 15 Gennaio 2020 di Mauro Topini
Cataldi (foto Mauro TOPINI)
Sorride il Morolo, che vince il derby con il Città di Paliano, nel recupero del campionato di Eccellenza, e lascia la zona nera, quella della retrocessione diretta. La squadra biancorossa, come sempre, ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per portare a casa il risultato. E' lo stesso tecnico, Gianluigi Staffa, a sottolinearlo: «Fatichiamo molto a portare casa la vittoria, manchiamo delle tranquillità necessaria com'è normale per quelle squadre che devono fare risultati ad ogni costo.I ragazzi sono però stati bravissimi, hanno messo in campo cuore e anima per prendersi questi tre punti che sono importantissimi per la nostra classifica».

Dopo una sessione di mercato deludente, il Morolo ha fatto di necessità virtù, puntando sulle proprie forze e su qualche ragazzo, l'ultimo arrivato viene da Orvieto ed è Mohammed Dabò, esterno di difesa, che ha deciso di cambiare aria rispetto alle scelte fatte in estate. «I risultati aiutano tanto a dare fiducia in noi stessi», sottolinea ancora Staffa. «ecco perché vincere partite come queste è fondamentale. Gare nelle quali abbiamo rischiato, come purtroppo spesso ci accacd, di vanificare tutto. Ma se il Paliano avesse pareggiato, con quel calcio di rigore che ha invece fallito, non sarebbe stato giusto». Mattatori del successo biancorosso sono stati Cataldi, autore del primo gol nel primo tempo, e di Ozuma, che nel finale ha messo al sicuro il risultato. Ultimo aggiornamento: 17:57


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma