Montespaccato, un tris per la vetta:
agganciato il Real Monterotondo

Domenica 26 Gennaio 2020 di Mauro Topini
Autoscatto (foto TOPINI)
Il Montespaccato sale in vetta. Batte l'Eretum e in un sol colpo fa "male" due volte alle squadre di Monterotondo. Il 3-1 con cui gli azzurri hanno superato gli eretini, e il contemporaneo ko interno del Real Monterotondo in casa cob l'Ottavia, spingono infatti il Montespaccato al comando della classifica del girone A, dove ora c'è un trio, completato dalla Tivoli 1919, ancora vincitrice sul campo della Monti Cimini.
La sfida del Don Pino Puglisi si è accesa nel secondo tempo, quando sono arrivate tutte e quattro le marcature. Nella prima frazione di gioco, leggera la superemazia, soprattutto territoriale, del Montespaccato che sfiora due volte il gol lcon Gambale, che prima arriva tardi su un travrsone sotto porta e poi sfiora la traversa con un colpo di testa.
Nel secondo tempo, è l'Eretum a sbloccare  il match, anche se è sempre il Montesaccato a scrivere il nome del marcatore sul tabellino. L'autogol di Tariuc, deviazione decisiva su calcio di punizione, dà il vantaggio all'Eretumta, che regge la reazione dei padroni di casa fino al 37, quando Gambale riesce a trovare la via del gol e, dunque, del pareggio. Ci pensa poi De Marco, su calcio di rigore, al 41' a portare in vantaggio il Montespaccato, che allo scadere trova anche la terza rete con Mastrosanti, appena entrato in campo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma