L’Albalonga si consola: preso il “giramondo” argentino Leandro Guaita

Lunedì 30 Novembre 2015
Il periodo di campionato è molto difficile con quattro sconfitte consecutive che hanno fatto scivolare indietro l’Albalonga in classifica. Ma il club castellano non molla e cerca di rimpolpare il proprio organico sugli esterni d’attacco, reparto su cui mister Gagliarducci è estremamente attento. C’è già da qualche giorno l’accordo con Leandro Guaita, argentino di La Plata classe 1986 che negli ultimi anni ha fatto diverse esperienze in giro per il mondo tra Ecuador, Germania, Cina, la sua Argentina e infine l’Honduras, dove all’inizio dell’anno solare ha vestito la maglia del club di massima divisione del Deportivo Social Vida. Nel suo girovagare planetario, Guaita (a destra nella foto tratta dal suo profilo personale Fb) ebbe importanti esperienze in Italia qualche anno fa tra Casarano, Poggibonsi, Alghero e Nuorese. Per vederlo a disposizione di Gagliarducci manca solo il transfer, poi si potrà considerare a tutti gli effetti abile e arruolato. Non è detto che l’arrivo dell’argentino comporti la partenza di qualche attuale giocatore dell’Albalonga: lo si capirà nei prossimi giorni.
Tiziano Pompili

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"La signora che non può mangiare la ricotta perché..."

di Pietro Piovani