Il Torrenova fa suo il big match
Di Cicco: «Segnale al campionato»

Lunedì 4 Novembre 2019 di Tiziano Pompili
L’Atletico Torrenova vince lo scontro diretto con il Monte San Giovanni Campano e si issa in vetta alla classifica del girone D di Promozione (in attesa della gara da recuperare del Ferentino). Al Tre Torri ha deciso una doppietta dell’intramontabile Daniele Barile e il gol del “subentrante di lusso” Lorenzo Di Cicco.
 
E’ proprio quest’ultimo a parlare della sfida di ieri: «Le prime fasi sono state equilibrate, poi è arrivato il gol ospite che ci poteva complicare i piani. La squadra, però, ha reagito benissimo trovando il pari con un rigore di Barile prima dell’intervallo e poi il gol del sorpasso ancora con Daniele in avvio di ripresa. Io sono partito dalla panchina e ho messo a segno la rete del 3-1 prima che nel finale il Monte San Giovanni Campano accorciasse le distanze e fissasse il punteggio sul 3-2 conclusivo». Una vittoria molto significativa: «Abbiamo dato un forte segnale al campionato e alle nostre avversarie – dice l’esterno offensivo classe 1990 – E’ inutile nasconderci, abbiamo un gruppo forte e soprattutto unito. Vogliamo essere protagonisti».
 
Di Cicco si è calato perfettamente nel ruolo del dodicesimo “decisivo” visto che ha segnato quattro reti in campionato, tutte subentrando a gara in corso: «Davanti abbiamo tanti giocatori forti, basti pensare che domenica scorsa hanno giocato lì davanti atleti del calibro di Pedrocchi, Ceccarelli e Barile. Il mister Russo mi conosce da tre anni e sa quali sono le mie caratteristiche: è una grande persona prima che un valido allenatore, io cerco sempre di farmi trovare pronto quando vengo chiamato in causa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma