Astrea e Arce, il meglio arriva alla
fine, ma il 2-2 non piace a nessuno

Domenica 1 Dicembre 2019 di Mauro Topini
Finisce due a due il match di Casal del Marmo di Roma, tra l'Astrea e l'Arce, due squadre che si aspettavano molto di più da questa prima metà del campionato di Eccellenza. Dopo un primo tempo scialbo, con appena due tir in porta, nella ripresa si vedono quattro gol, con l'Arce che va sul doppio vantaggio, grazie alle reti di Pescosolido, dopo sei minuti dal ritorno in campo, e di Pompili, che va in rete al quarto d'ora.

Il doppio schiaffo sveglia i ministeriali, che trovano la via della rete che riapre il match con il sempreverde Giuntoli, che va in rete a venti minuti dal novantesimo. E' invece Di Iorio che, all'arrivo del recupero, mette a segno il due a due che lascia l'Astrea e l'Arce a stretto contatto con la zona play-out. Ultimo aggiornamento: 13:23


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma