Volotea rassicura l'ENAC: fiduciosa nell'attività estiva in Italia

Venerdì 10 Agosto 2018
(Teleborsa) - Volotea risponde al richiamo dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) per i numerosi disservizi durante la prima parte della stagione estiva, specificando che la "comunicazione ricevuta è relativa all'operatività estiva ed è simile ad altre comunicazioni ricevute da altre compagnie in questo o nei precedenti periodi di alta stagione".

La compagnia spagnola, che potrebbe non operare più in Italia dal 15 settembre se continuano le criticità, "vuole confermare che la mission e l'impegno della società sono sempre rivolti a fornire il servizio migliore ai propri clienti e, infatti, è riconosciuta da TripAdvisor e dai propri clienti anno dopo anno".

Nonostante le avverse condizioni e i ritardi legati alla situazione dell'Air Traffic Control in Europa, Volotea ci tiene a sottolineare che mantiene nel 2018 un tasso di puntualità superiore alla media del settore con un OTP15 (On Time Performance Standard) sopra il 71%, operando al di sopra di rilevanti compagnie low cost in Europa. Infine, il tasso di cancellazione dei voli di Volotea nel 2018 si mantiene tra i più bassi del settore.

"Come per tutte le compagnie aeree, non è sempre possibile per Volotea evitare i disservizi quanto la situazione dell'Air Traffic Control e altri fattori esterni incidono sulle operazioni e sulla capacità di trasporto. Volotea fornisce assistenza ai clienti riproteggendoli su altri voli, in accordo con altri vettori associati, fornendo mezzi di trasporto alternativi e ospitalità in hotel quando necessario. Volotea fa sempre del suo meglio per garantire che i passeggeri vengano di volta in volta assistiti e informati in caso di disservizi". Ultimo aggiornamento: 18:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA