Tokyo chiude in rialzo. Borse cinesi in rosso

Martedì 10 Luglio 2018
(Teleborsa) - I principali listini asiatici si avviano alla chiusura in territorio positivo, seguendo la scia rialzista lasciata ieri da Wall Street. Segno rosso solo per le Borse cinesi che pagano ancora una volta le tensioni sul fronte commerciale con gli Stati Uniti, nonostante dall'agenda macro i prezzi alla produzione siano risultati superiori alle attese. Sempre in Cina, scendono lievemente su mese i prezzi al consumo, con l'inflazione in calo per il quarto mese consecutivo.

L'indice Nikkei della borsa di Tokyo si mostra in aumento dell'0,66% a 22,196 punti, mentre il paniere Topix ottiene un rialzo dello 0,43%.

Male per le borse cinesi con Shanghai che perde lo 0,49%. Calo più contenuto per Shenzhen che sosta lievemente al di sotto della parità (-0,08%). In controtendenza Hong Kong, che sale dello 0,99%.

Segno più anche per Seoul (0,35%), Singapore (0,75%) e Taiwan (0,34%).

Tra le altre piazze asiatiche bene Kuala Lumpur (+0,46%) e Jakarta (+1,07%). Tonica Mumbai (+0,63%).

In rosso solamente Bangkok (-0,27%) e Sidney (-0,44%). © RIPRODUZIONE RISERVATA