Tesoro al lavoro sul DEF solo per aggiornamento previsioni e quadro finanza pubblica

Giovedì 8 Marzo 2018
(Teleborsa) - Il Ministero dell'Economia e delle Finanze è al lavoro sul Documento di Economia e Finanza 2018 per il solo aggiornamento delle previsioni e del quadro tendenziale di finanza pubblica. Al momento non viene formulato alcun nuovo obiettivo.

La precisazione arriva da Via XX Settembre alla luce del dibattito pubblico degli ultimi giorni sui documenti di programmazione economico-finanziaria del Governo.

La legge 196/2009, ricorda il Dicastero in una nota, dispone che il Governo presenti il Documento di Economia e Finanza alle Camere entro il 10 aprile. Qualora entro quella data il Parlamento non avesse ancora espresso un nuovo Governo, l'attuale Esecutivo provvederà all'adempimento di legge, "consapevole che alcuni di questi contenuti implicano impegni per il futuro che il Governo attuale non può assumere".

"Pertanto, il Ministero dell'Economia e delle Finanze è al lavoro per predisporre doverosamente il DEF 2018 limitandosi alla descrizione dell'evoluzione economico-finanziaria internazionale, all'aggiornamento delle previsioni macroeconomiche per l'Italia e al quadro di finanza pubblica tendenziale. Al momento non viene formulato alcun nuovo obiettivo né tanto meno viene ipotizzato alcun nuovo impegno", precisa il MEF.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma