Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stati Uniti, crescita più robusta del previsto nel 1° trimestre

Stati Uniti, crescita più robusta del previsto nel 1° trimestre
1 Minuto di Lettura
Giovedì 29 Giugno 2017, 15:15
(Teleborsa) - L'economia americana cresce più delle attese nel 1° trimestre, indicando un discreto stato di salute, anche se si conferma in rallentamento rispetto ad un più solido 4° trimestre 2016. Il PIL statunitense è stato rivisto al rialzo all'1,4% rispetto all'1,2% della seconda lettura. La lettura finale, diffusa oggi dal Dipartimento del Commercio americano, è superiore alle attese del mercato che erano per un +1,2%. Nel quarto trimestre del 2015 l'economia era cresciuta del 2,1%, ma un assestamento su livelli inferiori era pressoché scontato. La crescita è stata sostenuta dai consumi che segnano un +1,1% da un +0,6% della stima preliminare ed atteso dagli economisti. Calano i profitti delle imprese del 2,7% contro un -2,5% precedente. Il PCE price index, una misura dell'inflaizone, è stato confermato al 2,4% in linea con il consensus. L'indice PCE core invece ha registrato un +2% dal +2,1% precedente ed atteso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA