Si è mosso in territorio positivo il settore servizi per la finanza (+3,90%)

Si è mosso in territorio positivo il settore servizi per la finanza (+3,90%)
2 Minuti di Lettura
Giovedì 26 Luglio 2018, 19:15
(Teleborsa) - Mette il turbo il comparto dei servizi finanziari in Italia che fa decisamente meglio dell'andamento appena positivo dell'EURO STOXX Financial Services, che mostra un timido +0,27%, e chiude a quota 450,91.

Intanto il FTSE Italia Financial Services mostra un robusto rialzo di 3.212,36 punti, dopo un inizio di giornata a quota 83.181,74.

Tra le azioni italiane a grande capitalizzazione dell'indice servizi finanziari, protagonista Azimut, che chiude la seduta con un rialzo del 7,74%.

Brillante rialzo per Banca Generali, che lievita in modo prepotente archiviando la sessione con un guadagno del 5,57%.

Prepotente rialzo per Exor, che archivia la sessione con una salita bruciante del 3,88% sui valori precedenti.

Tra le mid-cap italiane, rialzo marcato per Banca Ifis, che archivia la sessione in utile dell'1,88% sui valori precedenti.

Apprezzabile rialzo per Anima Holding, in guadagno dell'1,88% sui valori precedenti.

Punta con decisione al rialzo la performance di Tamburi, con una variazione percentuale dell'1,52%.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione del comparto servizi finanziari, vigoroso rialzo per Mutuionline, che archivia la sessione in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 3,38%.

Grande giornata per Banca Intermobiliare, che mette a segno un rialzo del 2,68%.

Ottima performance per Conafi, che ha chiuso in rialzo del 2,41%.
© RIPRODUZIONE RISERVATA