Rolls-Royce, in arrivo tagli di 4600 posti di lavoro

Giovedì 14 Giugno 2018
(Teleborsa) - Piano di ristrutturazione in arrivo per Rolls-Royce.

Il gruppo britannico ha annunciato un nuovo piano che prevede la riduzione di 4.600 dipendenti entro il 2020.

I tagli riguarderanno prevalentemente il Regno Unito, dove si basano la maggior parte delle funzioni aziendali e di supporto. Un terzo di dipendenti dovrebbe andare via entro la fine del 2018, ma il programma acquisterà ulteriore slancio fino al 2019, con la piena attuazione delle riduzioni dell'organico e dei cambiamenti strutturali entro la metà del 2020.

Con questa mossa, Rolls-Royce prevede di migliorare la redditività del gruppo con risparmi sui costi netti di 400 milioni di sterline entro la fine del 2020.

Alla Borsa dl Londra Rolls-Royce sta mettendo a segno un rialzo del 2,74%.













© RIPRODUZIONE RISERVATA