La disoccupazione arriva al 12%. Boom di occupati over 50 nel 2016

Martedì 31 Gennaio 2017
(Teleborsa) - Tasso di disoccupazione stabile al 12% a dicembre 2016, rispetto al dato di novembre rivisto lievemente al rialzo di +0,1, e disoccupati in crescita di 9 mila unità (+0,3%), soprattutto fra le donne. Lo comunica l'ISTAT nell'ultimo report mensile, che evidenzia anche una crescita degli occupati stabile rispetto a novembre. Aumentano gli occupati di 25-34 anni, mentre calano gli over 35. A crescere, in questo mese, è l'occupazione dipendente a termine, mentre calano gli indipendenti. Il tasso di occupazione è stabile al 57,3%. Gli inattivi sono in diminuzione d 15 mila unità (-0,1%). Il calo interessa entrambe le componenti di genere e tutte le classi di età ad eccezione degli ultracinquantenni. Il tasso di inattività è stabile al 34,8%. Il 2016 chiude con una tendenza all'aumento del numero di occupati che crescono di 242 mila unità (+1,1%). La crescita tendenziale è attribuibile ai lavoratori dipendenti (+266 mila, di cui +111 mila i permanenti, +155 mila quelli a termine) e coinvolge sia le donne sia gli uomini, concentrandosi tra gli ultracinquantenni (+410 mila). Nello stesso periodo aumentano anche i disoccupati (+4,9%, pari a +144 mila) e calano gli inattivi (-3,4%, pari a  -478 mila). Nell'arco del trimestre ottobre-dicembre si registra una sostanziale stabilità nella stima degli occupati rispetto al periodo precedente, sia tra gli uomini sia tra le donne. Segnali di crescita si rilevano per ultracinquantenni, dipendenti a termine e indipendenti, mentre si registra un calo per i 15-49enni e i dipendenti permanenti. Nello stesso periodo si accompagna la crescita dei disoccupati (+2,6%, pari a +78 mila) e il calo delle persone inattive  (-0,6%, pari a -78 mila). © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Per la fidanzatina del figlio la mamma diventa sfinge

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma